LA TERAPIA MINDFULNESS-BASED

Negli ultimi anni tra i professionisti della salute mentale si è sviluppato l’interesse per la meditazione mindfulness che, non solo ha trovato un posto nella psicoterapia tradizionale, ma attualmente è l’area della pratica clinica che si sta sviluppando con maggior rapidità.
Molti ritengono che la mindfulness sia un meccanismo curativo che trascende la diagnosi, che affronta le cause che sono alla base della sofferenza e le sue applicazioni in ambito clinico si sono dimostrate efficaci per una vasta gamma di pazienti, da soggetti con una malattia mentale cronica a bambini, adolescenti, coppie e famiglie.
Numerosi studi scientifici hanno infatti identificato nella pratica della meditazione di Mindfulness una base per interventi terapeutici efficaci nei confronti di una varietà straordinaria di disturbi psichici (depressione, disturbi d’ansia, disturbi alimentari, abuso di sostanze, disturbo borderline, etc.) e disturbi di tipo medico (oncologia, psoriasi, dolore cronico).

La psicoterapia mindfulness based è una psicoterapia che, al di là del modello psico-evolutivo al quale fa riferimento, considera essenziale l’inserimento della coltivazione della consapevolezza nel suo percorso.
Il focus è principalmente lo sviluppo di consapevolezza riguardo ai propri processi mentali disfunzionali (ad esempio, la ruminazione interpersonale, il pensiero desiderante o il monitoraggio interpersonale) che si attivano in risposta a eventi relazionali schema-correlati e la loro sostituzione con un atteggiamento mentale autocentrato, consapevole, non giudicante e benevolente verso di sé.
Il fine ultimo consiste nel permettere alla persona di poter adottare schemi di risposta più funzionali, per accogliere e trasformare aspetti interiori irrisolti e problematici o schemi mentali disfunzionali e patologici.
Questo ovviamente, presuppone che il terapeuta sia in grado di maneggiare questo strumento e che sappia inserirlo, secondo le necessità del paziente e del cammino di psicoterapia in atto. La differenza, in una psicoterapia mindfulness-based, infatti, oltre all’applicazione di tecniche specifiche e adatte al contesto, sembra sia proprio essere in quella qualità relazionale fatta di sfumature, di presenza ed empatia, di ascolto ed equanimità, che un “terapeuta consapevole” è più in grado di offrire.

Via Santa Teresa deglio Scalzi, 134 - 80135 - Napoli (NA), Italia

tel. 081 184 941 94
cell. 339 40 53 743

P.I. 08201231217


Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

PRIVACY POLICY COOKIE POLICY Febbraio 2020 - Tutti i testi presenti su questo sito sono proprietà dei loro relativi Autori

credits || powered by Krich! || login